Contemplazione di Ismene

LANZA-DE CAROLIS

Contemplazione di Ismene

Liberamente ispirato a “Ismene” di Jannis Ritsos
E a molte altre antiche storie vere

Una creazione di Andrea Lanza
In collaborazione e con Elena de Carolis
Scene in collaborazione con Irene Casarini

Un solo invitato, un piccolo dono, un lasciapassare per una breve e straordinaria visita alla creatura, unica e vera discendente vivente della stirpe di Cadmo: Ismene. Sopravvissuta a sé stessa, fattasi mito, tragicamente consapevole del proprio perdurare, Ismene è congelata nell’istante della colpa, come un dannato dantesco; e come un dannato dantesco è aggrappato alla vita, disperatamente incapace di cambiare. La sua condizione è sopravvivere ed essere presente, per ricordare a sé, e al visitatore, che nella materia non si esaurisce ogni cosa.

Una performance per uno spettatore soltanto.
Non per tutti, ma per ciascuno.

2017

  • 23-25 giugno, Festival “Inequilibrio”, Armunia, Castiglioncello (LI)

2016

  • dal 15 al 22 settembre, Hortus Conclusus, Novi Ligure (AL)
  • 13-14-15 maggio, IT Festival, Fabbrica del Vapore, Milano (MI)
© 2018 Agave Teatro by AlveareCreativo